Il bambino che voleva pescare il sole

Zakeo correva verso l’orizzonte. Aveva deciso di salvare il sole, di non farlo cadere. Aveva portato anche dei guanti per non bruciarsi, perché il papà l’aveva avvisato:

La città dei bambini colorati

“C’era una volta la città dei bambini colorati” “I bambini colorati?” “Sì, rossi, bianchi, gialli, neri, caffellatte, rosa pallido etc.” “E cosa facevano questi bambini? Erano malati? E i genitori?” “I bambini facevano i bambini: giocavano; facevano  capricci; mangiavano, più cioccolata che broccoli; e crescevano. Nessuna malattia, e i genitori erano genitori felici dei loro…

Lettera di Natale

Paul camminava con una valigia di pensieri nella testa lungo le vie di una Dublino addobbata a festa. Le mani nelle tasche del cappotto e le spalle strette sul collo per ripararsi dall’aria gelida. La sua abitazione in Orwell Road distava ormai almeno un chilometro e le vie prese per allontanarsene non erano quelle che…