Aristogracchi

Follow Us

Marilà, una ne pensa cento ne fa

Le Creazioni di Marisa 

Oggi parliamo di un’artista speciale, ma prima delle nostre parole conosciamola attraverso le sue:

Da bambina trascorrevo le giornate nel laboratorio di un’artista. Un laboratorio all’interno di una casa. C’erano profumi di colori a olio, di tempera e di creta insieme all’inconfondibile Chanel n. 5. C’erano tele ovunque. C’erano sculture, stoffe, pennelli, polveri colorate, attrezzi sconosciuti e misteriosi, legni, cartoncini.

Quel laboratorio era lo spazio incantato di una fata in abiti variopinti da mille macchie di pittura con in mano una bacchetta magica a forma di pennello. Quella fata è stata la mia maestra, colei che mi ha insegnato a dare forma alla mia immaginazione e a giocare con la fantasia. Aveva una chiave magica per aprire le porte di tutti i mondi incantati che la mia mente riusciva ad immaginare e me l’ha consegnata. Io curiosavo, guardavo e osservavo il suo modo di lavorare, di creare bellezza, arte, e di suscitare in me e negli altri spettatori ammirazione, stupore e meraviglia. Quella fata mi lasciava libera di fare, provare, sperimentare. Questa fata mi ha protetto e dato gli strumenti per crescere e diventare adulta. Questa fata era mia madre.

Continue reading “Marilà, una ne pensa cento ne fa”