Aristogracchi

Follow Us

Poggio le Volpi Wine & Food

Poggio le volpi

Epos Wine & Food e Barrique by Oliver Glowing.

Qualche settimana fa siamo stati invitati a una food and wine experience nell’azienda vitivinicola Poggio le Volpi della famiglia Mergé.

Mood di questa giornata da favola: “C’era una volta…spazio alla fantasia”.

Con questa premessa gli Aristogracchi non potevamo di certo dire no, e per fortuna.

Continue reading “Poggio le Volpi Wine & Food”

Pinsa e Buoi… con gli amici tuoi

Ci siamo ricascati, anche questa volta ci abbiamo lasciato lo zampino.

I #quattrogattiallardo che alle volte sono sei, altre dieci, ma quattro mai, hanno decido di testare Pinsa e Buoi…

Formazione: Gli Aristogracchi, Qui la gatta ci cova con fidanzatoclaudio, Capocciara e Cavernicolo.

Continue reading “Pinsa e Buoi… con gli amici tuoi”

Questa è una storia di fantasmi, di paura e di sette  ragazzi coraggiosi.

Era una notte senza luna, nubi minacciose incombevano nel cielo della capitale, il vento faceva sbattere gli infissi irrigidendo i nostri passi, i lampi in lontananza erano l’unica fonte di luce, il momento in cui percepivamo la paura scorrere sui nostri volti.

Ma nulla avrebbe potuto fermare il nostro andare: c’era una missione da portare a termine e delle persone che credevano in noi. Dovevamo scovare quei fantasmi e sbarazzarcene una volta per tutte; a qualsiasi prezzo.

Continue reading “Questa è una storia di fantasmi, di paura e di sette  ragazzi coraggiosi.”

Abbiamo scoperto il Barred

Una bella scoperta. Ci siamo finiti per caso al Barred, gironzolando nei dintorni di via Taranto, tra San Giovanni e Re di Roma, alla ricerca di un posto in cui ammazzare il tempo e sorseggiare una birra fresca. Eravamo da quelle parti per vedere il saggio della nostra ballerina pellicalzecorte al Teatro Golden e per un’incomprensione siamo arrivati con netto anticipo (cosa che non capita spesso).

Continue reading “Abbiamo scoperto il Barred”

I Mercoledì Fuori Dal Mondo

#mercoledìfuoridalmondo

Noi li chiamiamo così, ma forse non abbiamo mai spiegato i perché, i come e i quando che si nascondono dietro queste giornate.

Chantal direbbe che sono il pane con la ciciulena o il vento che bussa alla finestra di una stanza di Dublino, un ponte o forse il profumo della torta di mele calda o l’acqua che ti avvolge le caviglie sul bagnasciuga…

Illustrazione chany.tif

Io direi che il Mercoledì è il nostro piatto uscito meglio e questa è la ricetta:

Continue reading “I Mercoledì Fuori Dal Mondo”